Autore: Silvia Lanconelli

aprir parentesi

se esiste qualcosa che vi fa stare bene sopra ogni altra cosa, fatela. solo così salverete carattere, umore, lavoro e vita. questo ho imparato in questi anni difficili. avevo poco? me lo son fatta bastare....

meteopatacca 2021

me a tegn d’oc i dè, i prem dogg de prem mes dl’an.ciao luciana, questo meteo, da sempre dedicato a te, sempre lo sarà. ma il meteopatacca 2020 ci ha poi preso? sì, all’80% e...

compleanno 3.1

davvero hai fatto 31? non mi capacito. io mi sento una mamma quasi nuova e tu sei ancora il mio bambino. quando non rompi troppo i maroniquando non mi dai della vecchiaquando dici che non vedi l’ora...

vado a lugo e torno

di mercoledì, che c’è il mercato, il mio pensiero è sempre quello, vado a lugo e torno. lo faccio con la bici, quando ho abbastanza tempo da investire, che i giri lenti e pieni di frutteti...

a piedi rudi nel campo

nei campi di lavanda che sono sulla collina che dalla romagna si alza verso la toscana, la fioritura è piena.è lì che voglio mettere i piedi, la testa e tutte le intenzioni. ci vuole un attimo...

il profumo del tèrital

cielo plumbeo in questo giugno di fine pandemia, come se qualcuno cercasse di fermare la voglia di tornare a fare.cielo perfetto per mettersi a stirare quella pila di panni lasciati ad aspettare la...

a bologna in bici sugli stradelli guelfi

ho la bici da corsa da oltre vent’anni, non ho mai fatto gare, imprese eroiche o pedalate di allenamento.pedalo per raggiungere una meta, fare un giro, andare a fare la spesa. la bici è la...

fuori fase

mascherine come arbre magique penzolano. dagli specchietti retrovisori delle auto, come vecchi profumatori nostalgici.obbligatori simboli di questi mesi di pandemia globale. inutile trofeo. la...

che cosa c’è

c’è che mi sono stancata di spingere e vorrei una spinta. c’è che mi sono talmente abituata a fare senza, che son convinta non mi manchi nullac’è che decidi di fidarti di qualcuno...

pollice verso

ho approfittato del mio pollice da autostoppista innumerevoli volte. quante volte figliuola? la prima volta sul gargano, con le amiche, per raggiungere roma, ma erano ancora gli anni 80 ed eravamo...