Vieni babbo.

chiacchiere
come sei bella! grazie babbo. mò sai che ti sei fatta ancora più bella? grazie babbo, sei sempre stato un adulatore eh? e che bei cosi che hai nelle gambe. sono jeans babbo. ne voglio comprare un paio anch’io. va bene babbo. dove andiamo adesso? a far la spesa. e chi guida? guido io, babbo. […]

come sei bella! grazie babbo. mò sai che ti sei fatta ancora più bella? grazie babbo, sei sempre stato un adulatore eh? e che bei cosi che hai nelle gambe. sono jeans babbo. ne voglio comprare un paio anch’io. va bene babbo. dove andiamo adesso? a far la spesa. e chi guida? guido io, babbo. babbo? e chi è babbo?

88 anni, un uomo forte, gran lavoratore, corteggiatore, ballerino, cuoco, padre, marito. ridotto a un mucchietto di ossa e senza il sostegno della memoria. maledetto alzheimer che non solo si porta via i ricordi e i moment, ma anche gli affetti e la pazienza. vieni babbo…balliamo questo valzer. questo ancora te lo ricordi come si fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.