passata, la lite

e allora si è rinnovata la promessa. che non sono capace di dire no, io. ancora sì, senza pentimenti, per iniziare i 30 dopo aver terminato i 29. grandi celebrazioni, così grandi che pà si è svegliato alle 8. alle 8 come ventinove anni fa per dire sì dormendo. e insieme siamo usciti per fare […]

e allora si è rinnovata la promessa. che non sono capace di dire no, io. ancora sì, senza pentimenti, per iniziare i 30 dopo aver terminato i 29.

grandi celebrazioni, così grandi che pà si è svegliato alle 8. alle 8 come ventinove anni fa per dire sì dormendo. e insieme siamo usciti per fare colazione al bar. e poi c’era la passata da fare. ed è qui che salta fuori il bambino pastrocchino. faccio io faccio io. no, non così, è già la quarta volta che la faccio! ho perso la molla, cambio la molla, va avanti, va dietro, è liquida, è troppo asciutta, è rotta la macchinetta, smonto tutto, rimonto tutto.

bene; son passati 29 e forse passeranno anche 30, ma la passata di pomodoro non passa mai e lascia segni indelebili sui grembiali, sui capelli e sulle scarpe che siamo arrivati a fare il lancio dello schizzo per farci i dispetti, stamane.

ma poi va bene se dopo ogni lite c’è il sorriso e se ci si manda a quel paese poi ci si viene a riprendere o si aspetta il ritorno che c’è, sempre. (ma che fatica! che fatica!)

4 casse di pomodori

due comprat, due regalate e autoraccolte e grazie all’amico che mi vive di fronte, che non permette alle verdure di andare a male e le dona con generosità

voglioviverecosì

lavati, messi a bollire per una decina di minuti, forati, messi a perdere acqua in un lenzuolo appeso e dopo una notte e un giorno passati, invasati e messi nel pentolone avvolti in stracci.

si fa così in tutta italia vero? più o meno uguale, più o meno insieme, più o meno condita.

 

sporcarsi le mani

due casse di pomodori vari, che con il caldo e la siccità quest’anno i pomodori han sofferto tanto, due casse di pomodoro industria, il roma credo, due casse erano più buone, due meno.

indovinate quali?

ps

alla ricerca dei san marzano perduti…

anniversario conserve litigi ma-rito marito passata di pomodoro pomodoro industria vita

Commenti (8)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.