cheesecake di squacquerone con la coulis

amici a cena, a pranzo, a merenda e a colazione sarebbe il mio status ideale. a volte fermerei sconosciuti per strada pur di accudirli e nutrirli.
(e l’ho fatto, ah se l’ho fatto)*

raro è invece che sia a cena a casa di altri e quando capita tendo i sensi per far mio ogni istante. percepire il vissuto e il piacere. e finisco per vivere gli spazi degli altri come fossero vacanza.

cheesecake per un'amica

la cena ci è stata spacciata come un’aperitivo allungato. io ho portato il dolce. con coulis (che non è quella cordicella che serve a tener su i pantaloni, anche se servirebbe dopo un aperitivo così)

coulis di fragole

cheesecake con squacquerone e colulis di fragole al basilico

per la base:

150 g di biscotti secchi frullati
80 g di burro fuso
un pizzico di cannella

(io non ho aggiunto zucchero perché i biscotti erano già dolci)

per la crema

400 g di squacquerone (regalo di un’amica)
100 g di panna fresca
200 g di zucchero di canna chiaro
3 uova
un pizzico di sale

per la coulis

250 g di fragole
1 limone
75 g di zucchero

(basilico per guarnire)

preparazione

tritare i biscotti, mischiarli con il burro fuso e la cannella, poi rivestire uno stampo a cerniera imburrato (il mio di 22cm di diametro) e mettere in frigorifero a rassodare (mi sono aiutata con mani e dorso di cucchiaio)
mescolare formaggio con panna e aggiungere i tuorli uno alla volta, aggiungere zucchero e sale e infine gli albumi montati a neve.
preriscaldare il forno a 170° e cuocere per circa 50′ (vale la prova stecchino)

preparare intanto la coulis: fragole lavate e asciugate, zucchero, limone e minipier. frigorifero. stop.

 

sfornare la cheesecake, lasciarla freddare e cospargere di zucchero a velo. servire a fette cosparse di coulis di fragole.

credetemi, questa cheesecake con squacquerone è una delle migliori che io abbia mai fatto. se non dovete trasportarla e pensate di consumarla tutto in una cena, potete mettere la coulis direttamente sulla cheesecake, io per praticità e anche a casa, per conservazione, preferisco aggiungere al momento. con una fogliolina di basilico appena staccata su ogni porzione.

cheesecake mignon

ora non è stagione di fragole, ma la coulis potete prepararla con pesche, albicocche, more e frutti di bosco. con le ciliegie il risultato non mi ha entusasmato. questa è la versione dolce, ho provato anche quella salata. sistemo un paio di dettagli e la scrivo.

e benedette le amiche. sempre.

 

amiche, cheesecake, coulis di fragole, fragole, squacquerone

Comments (2)

  • ciao, ma tu sforni anche con queste temperature??? io mi sono disfatta anche della pm (se ne riparlerà a fine settembre, non prima) perchè quest’anno il caldo mi distrugge e le zanzare fanno il resto, come gli avvoltoi nei film western!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.