se mi lasci – post.it

da sola, all’ora di pranzo, non mi metterò a lavorare. non mi consolerò ingurgitandocalorie. prenderò la bici e mi allontanerò da te e dai tentacoli della solitudine. (che se avessi 4 figli tutti ventenni non sarebbe uguale? avrei solo più cose da lavare) da sola, la domenica, non mi metterò a inventarmi cose da fare […]

da sola, all’ora di pranzo, non mi metterò a lavorare. non mi consolerò ingurgitandocalorie. prenderò la bici e mi allontanerò da te e dai tentacoli della solitudine. (che se avessi 4 figli tutti ventenni non sarebbe uguale? avrei solo più cose da lavare)

da sola, la domenica, non mi metterò a inventarmi cose da fare e nascondigli in cui infilare il malumore. prenderò un treno e andrò a firenze, come ho fatto. a mantova, a riccione, a parma (che me lo ricordo ancora un massaggio…a parma)

da sola, nel letto la sera, spegnerò il computer e accenderò il cercapersone.

faccio post-it

sei avvertito.

 

IMG_9015

e deve avermi sentita. lui che ha sempre la mossa inaspettata. e mi fa il concerto per lavata di piatti. bravo, ma non ho cambiato idea.

 

ps

(ma che brutta parola è ingurgitando?)

imparate a stare da sole lamentiamoci ma-rito marito martirmonio non sposatevi con un musicista

Commenti (13)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.