mama

– pronto?

– tanti auguri a te…

– mò el za e prém dè d’merz?

– non fare la furba

– reeenzo, ac dè el incù?

– bè mò be mò, ai ciumpès propri

 

il primo marzo è sempre stato il tuo giorno mamma

e ricordo neanche una torta per te, o una candelina

c’erano le rose e il campanello che suonava

e le tue frasi che mi rimbombano nei ricordi

 

babo l’è andè a l’itercoop

vùt un jogu?

l’è tòta chincaglierèa

am dét una zigaretta?

e il tuo sospiro frequente, quello che dicevi più spesso, è quello che dico e penso sempre anch’io

la mi mama!

 

primo marzo augurituoipersempre

compleanno, le mie ricette, mamma, romagna

Comments (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.