Olio di coccole

di come faccia bene all’umore potete immaginare, ma di come faccia bene al cuore l’ho sperimentato di persona. mi sono regalata coccole di natale riempendo ogni angolo di casa su cui posavo...

sapeva d’amore e del voler bene

più che altro questo. che non c’erano tecnologie a distrarre e allontanare. sapeva sorridere con la bocca, gli occhi e il cuore. abbracciarti con le parole e con i gesti. sostenere. sapeva anche...

un mese per sognare

che vada tutto bene, che sia tutto perfetto, che chi ami ti circondi di abbracci e chi non vedi da tempo si faccia sentire. un mese di luci brillanti e morbide e addobbi di festa in ogni dove quando...

kinder vuol dire bambini

Una domenica di quasi fine ottobre, di quasi ancora estate, di me ne frego e vado al mare. e il vagone bici è tutto mio e le stazioni mi passano davanti agli occhi e quando il capotreno annuncia savignano,...

mai nella media

dopo la cena delle elementari, ecco il pranzo delle superiori. di una cosa sono sicura: non ci sarà mai la colazione delle medie. perché della scuola media non ho altri ricordi che la corriera alle...

11settembre01

un fatto straordinario. lo sparso dai nonni. io a spasso con sorella. in un pomeriggio di settembre, quasi a zonzo in auto, io e lei. rarissima occasione di spesa insieme e ridiamo e facciamo programmi...

una estate fa (1)

ho visto il vagone bici modello deportazione. il 30 agosto tornando a casa ho visto due vecchietti baciarsi nel mare, come ragazzini ho visto, al tavolino di un bar, due mamme impegnate con i loro tablet...

anniversario:31

entri nel letto e cominci a tirare dalla tua parte tutte le coperte. e ne vorresti dieci, che ti piace sentire il peso. il peso. appunto. quello che vorrei togliermi in quelle mattine in cui, svegliandomi,...

#eventi (passati e prossimi)

#arenadelleballe quante volte vi ho parlato del potere terapeutico della paglia? magia d’oro e fiume, spettacolo di genti e di menti. artisti che si mettono in gioco. e noi. guardate com’era....

le persone. sono la meta

il pescatore: torno sui miei stessi passi, uno dopo l’altro, sulla sabbia battuta. il respiro è regolare, non sto facendo fatica, occhi beati dal mare e testa felice. poi vedo questa figura di...