il rito

come il drappo rosso per la processione, come fare le corna se ci fanno gli auguri, come toccar ferro incontrando un carro funebre, per ferragosto è obbligatorio divertirsi. ma non il divertirsi che...

volare. oh.

l’ultimo volo risale al giugno 2010. berlino. ciao babbo. torno presto. (e ho già scritto di quanto io ami berlino in giugno. ah se solo il mare) era un volo easyjet, il primo che obbligava a...

chi rinuncia è perduto?

siamo genti viziate da troppa libertà, troppo cibo e troppa roba. siamo egoisti di un egoismo becero e sottile, nascosto sotto azioni di bontà che sventoliamo a bandiera. non sappiamo rinunciare. a...

Storie sotto al casco

secondo racconto veniva a pettinarsi tutti i giorni lamarisa. che ci aveva i capelli fini e si appiccicavano alla testa e a lei non ci piacevano mica quando succedeva. a lei piacevano le acconciature...

Storie sotto al casco

da sempre le donne si lavano capelli come coscienza. ed è nelle chiacchiere avvolte ai bigodini il segreto dell’equilibrio. credo che la necessità di psicoanalisi sia nata molto tempo dopo. e...

primo marzo

primo marzo millenovecentoventicinque. sei nata nel giorno che segna il passaggio dal buio alla luce, mamma. e forse per questo ti piaceva tanto il giallo. che se vedo giallo sorrido e ti penso. come...

senza fumo e senza arrosto

sono 18 anni, ossia 778 settimane, ovvero 5446 giorni che non fumo. se ci fosse ancora la lira e non fosse aumentato il costo a pacchetto avrei risparmiato circa 27 milioni. che invece ho speso in gratificazioni...

socialstreet

l’erba del vicino è sempre più verde, i suoi fiori sono sempre più colorati, le sue finestre sempre più pulite e tuttoquellochevivieneinmente che sia proverbio o realtà. in trent’anni di...

la goccia che ha fatto traboccare il naso

le cose in sospeso ci bloccano.anche le cose scritte in bozza. e allora le pubblico, come monito. (30 maggio 2014. notte. ore 3) sento la pioggia forte, tanto forte che potrei esser fuori, sdraiata...