a ceto

a te, ceto sociale, parola sconosciuta ai più ceto medio che non esisti da tempo, che troppo ricchi o troppo poveri ceto inferiore che non dovresti esistere mai, di scuola e di usi e di costumi invece...

chiudi gli occhi

e apri la bocca… lascia che sia una sorpresa la croccante consistenza fra i denti,  il lardo che ti ingentilisce il palato. è un attimo di sapore pieno che ti abbraccia, per poi stupirti con l’amaro...

fuori i secondi

il quaderno aperto sulla tavola, la cucina economica che pippiava l’acqua e alla tv la boxe. con il ciclismo era una delle poche trasmissioni sportive trasmesse in tv, la boxe, quando le tv erano...

antò, fa presto

17 gennaio sant’antonio abate.  ho confessato da tempo la mia passione per le tradizioni e le ricorrenze che dal passato sono arrivate fino ad oggi oggi, giornata in cui si vuole che si benedicano...

una fava

dovremmo, in ogni città che visitiamo, partire dal cimitero. respirare il tempo che fu attraverso i nomi sulle lapidi. riconoscere il personaggio più popolare, salutare chi ha contributo a fare. dovremmo...

lasagne di verza in un boccone

e volevo che ci fosse anche questa fra le mie ricette. un piatto di tradizione romagnola, le lasagne di verza, rivisitato in finger food version. (mi rileggo ma non mi riconosco) insomma. le lasagna...

passata, la lite

e allora si è rinnovata la promessa. che non sono capace di dire no, io. ancora sì, senza pentimenti, per iniziare i 30 dopo aver terminato i 29. grandi celebrazioni, così grandi che pà si è svegliato...

strega comanda colore

nero di notte e su una lavagna di cielo, una ciglia di luna rosso di petali su viuzze del borgo vestito di romantica giallo di luce di palcoscenico, di teatro, di chitarra classica verde immaginato,...